Colonscopia

La colonscopia è una tecnica diagnostica e terapeutica (chiamata colonscopia operativa) che consente di visionare direttamente il colon che a sua volta è formato da vari segmenti – retto, sigma, colon discendente, colon trasverso,colon ascendente, cieco – e dell’ultima ansa ileale.

La colonscopia viene eseguita dalla Struttura di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva dell’Ospedale Humanitas Gradenigo di Torino.

Quando fare una colonscopia?

La colonscopia diagnostica viene consigliata a scopo preventivo nei soggetti che hanno superato i 50 anni (o più giovani se con parenti affetti da polipi o tumori colici), considerando che nel mondo occidentale, Italia compresa, i tumori del colon sono molto frequenti. È consigliata anche a chi presenta sanguinamenti dall’ano, diarrea muco-ematica, alterazione dell’alvo, anemia, dolori addominali, calo ponderale.

A cosa serve la colonscopia?

La colonscopia è utile per la diagnosi di lesioni pre-cancerose (polipi) o cancerose, malattie infiammatorie croniche (morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa), diagnosi differenziale tra diverticolosi ed altre patologie del colon, vari tipi di coliti, ulcera solitaria del retto, lesioni sanguinanti tipo angiodisplasie.

Come ci si prepara alla colonscopia?

Il colon deve essere completamente pulito per ottenere una procedura accurata e completa, perciò le istruzioni devono essere rispettate scrupolosamente.

È possibile consultare le norme di preparazione alla colonscopia cliccando qui.

 

Come si svolge la colonscopia?

La colonscopia si esegue attraverso una piccola sonda flessibile dotata di telecamera che viene inserita attraverso l’ano-retto all’interno dell’intestino sino al fondo ciecale. Tutte le colonscopie vengono routinariamente eseguite con l’ausilio di una sedazione, un farmaco che elimina il fastidio permettendo un’esecuzione particolarmente accurata della colonscopia, qualora non sussistano controindicazioni alla sedazione.

Durante tutte le procedure, i parametri vitali vengono monitorizzate prima, durante e dopo.

Che cos’è la colonscopia operativa?

La colonscopia operativa è una tecnica diagnostica e terapeurica che si esegue in regime ambulatoriale o di Day Hospital.

Durante le colonscopie si possono realizzare interventi chirurgici senza alcun taglio esterno e viene normalmente eseguita in caso di asportazione di polipi, mucosa, dilatazione o inserimento delle protesi per lesioni stenosanti benigne o maligne del colon.

Queste procedure possono essere effettuate anche in sedazione profonda, sotto controllo anestesiologico.