Ipotiroidismo

Che cos’è l’ipotiroidismo?

L’ipotiroidismo è una patologia che si caratterizza per una carente azione degli ormoni tiroidei, spesso legata a un’insufficiente produzione di questi ormoni da parte della tiroide. L’ipertiroidismo causa una condizione di squilibrio a livello dell’intero organismo.

Quali sono le cause dell’ipotiroidismo?

L’ipotiroidismo può essere legato a:

  • malattie autoimmuni, come la tiroidite di Hashimoto;
  • rimozione chirurgica della tiroide;
  • terapia con iodio radioattivo;
  • assunzione di alcuni farmaci;
  • difetti congeniti;
  • incapacità dell’ipofisi a produrre il TSH, l’ormone che stimola la tidoride;
  • gravidanza;
  • carenza di iodio.

Quali sono i sintomi dell’ipotiroidismo?

I sintomi più comuni sono:

  • Stanchezza e sonno eccessivo.
  • Profonda sensibilità al freddo.
  • Costipazione.
  • Cute secca e pallida.
  • Gonfiore al volto e alle palpebre
  • Voce rauca-
  • Debolezza e crampi muscolari.
  • Elevati livelli di colesterolo nel sangue.
  • Periodi mestruali irregolari o più abbondanti del solito.
  • Problemi di memoria, eloquio lento.
  • Rallentamento della frequenza cardiaca.
  • Mixedema (accumulo di liquidi sottocutaneo).

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si effettua nel corso di una visita endocrinologica. Sono necessari gli esami del sangue con il dosaggio dei livelli di TSH e degli ormoni tiroidei. Laddove necessario, lo specialista suggerirà ulteriori approfondimenti come per esempio l’ecografia della tiroide.