COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Prenotazioni
011.1910.1010
Centralino
011.1910.1001

Insufficienza renale acuta


-->

Che cos’è l’insufficienza renale acuta?

L’insufficienza renale acuta indica un repentino deterioramento dei reni (da poche ora a pochi giorni) e della loro funzionalità. Le strutture vascolari e nervose vengono danneggiate e si verifica la formazione di tessuto cicatriziale che colpisce vasi sanguigni e tessuti, impedendo ai reni di lavorare in modo adeguato. L’insufficienza renale acuta causa uremia, un accumulo tossico all’interno del sangue e dell’organismo di sostanze azotate e urea.

Quali sono le cause dell’insufficienza renale acuta?

Le cause di insufficienza renale acuta possono essere:

  • Insufficienza epatica.
  • Terapie con farmaci chemioterapici, antibiotici o anti-infiammatori.
  • Mancata irrorazione sanguigna dei reni a causa di emorragie o di esiti di interventi chirurgici.
  • Intossicazioni da sostanze chimiche o metalli pesanti.
  • Mieloma multiplo.
  • Trombosi delle vene e arterie renali.
  • Nefropatia acuta tubulo-interstiziale.
  • Ipertensione e altre patologie cardiache.
  • Glomerulonefriti e vasculiti.
  • Infezioni batteriche.
  • Reazioni ai farmaci che causano uno shock circolatorio.
  • Malattie metaboliche (ipercalcemia e iperuricemia).
  • Ostruzione delle vie urinarie, che impedisce all’urina di essere espulsa a causa di calcolosi renale, tumori delle vie urinarie, ipertrofia prostatica benigna, danni ai nervi che controllano la vescica.

Quali sono i sintomi dell’insufficienza renale acuta? 

Spesso alcune delle condizioni che provocano insufficienza renale acuta sono asintomatiche.
L’insufficienza renale acuta può manifestarsi con oliguria, la riduzione del volume delle urine che sono espulse dall’organismo, ma non sempre questo sintomo è presente.

Tra gli altri sintomi si possono annoverare:

  • Prurito
  • Sangue nelle feci e nelle urine
  • Gonfiore e stanchezza a gambe e caviglie, a causa della ritenzione idrica
  • Fiato corto, in presenza di edema polmonare
  • Estremo affaticamento e astenia
  • Urine torbide e scure
  • Mal di testa
  • Confusione mentale
  • Coma (nei casi più gravi)
  • Anemia
  • Ipertensione
  • Nausea e perdita di peso