COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Prenotazioni
011.1910.1010
Centralino
011.1910.1001

Ernia della linea alba


-->

Che cos’è l’ernia della linea alba?

Conosciuta anche col nome di ernia epigastrica, l’ernia della linea alba ha natura addominale e si localizza tra l’ombelico e lo sterno. È una protrusione che solitamente è dovuta a una porzione di tessuto adiposo che spinge attraverso l’addome. Raramente è formata da una parte di intestino o di un altro organo della cavità addominale.

Si distinguono l’ernia epigastrica riducibile e l’ernia epigastrica incarcerata (o strangolata): nel primo caso l’ernia può rientrare all’interno della cavità addominale, mentre nel secondo caso il tessuto è bloccato nella fessura da cui è fuoriuscito.

Quali sono le cause dell’ernia della linea alba?

L’ernia epigastrica è solitamente dovuta a un indebolimento o a un difetto congenito della parete addominale o del tessuto connettivo addominale.

Tra le altre cause:

  • sollevamento di oggetti molto pesanti
  • accumuli di liquidi nella cavità addominale
  • tosse persistente
  • intrappolamento di una piccola parte di alcuni organi addominali nella parete dell’addome stesso;
  • sforzo alla defecazione
  • obesità
  • gravidanza.

Quali sono i sintomi dell’ernia della linea alba?

Talvolta questa ernia è asintomatica; in altri casi può essere invece dolente o associata a nausea e vomito, gonfiore, diarrea. La pelle circostante può assumere una colorazione scura, bluastra o anche nera.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si esegue tramite visita specialistica. Potranno inoltre essere utili: TAC, risonanza magnetica ed ecografia.