COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Prenotazioni
011.1910.1010
Centralino
011.1910.1001

Edema polmonare


-->

Che cos’è l’edema polmonare?

L’edema polmonare indica la presenza di un accumulo di liquidi nei polmoni, in particolare negli alveoli, il luogo deputato allo scambio di ossigeno tra l’aria e il sangue, con conseguenti problemi respiratori. Esiste anche l’edema polmonare da alta quota, una forma che colpisce i soggetti una volta superati i 2.400 metri di altitudine o coloro che praticano sport in quota senza essersi acclimatati in modo adeguato. L’edema polmonare è una condizione seria, che necessita di immediato trattamento al fine di evitare complicazioni.

Quali sono le cause dell’edema polmonare?

L’edema polmonare è solitamente associato a problemi cardiaci, come cardiomiopatie, malattie coronariche, problemi a carico delle valvole cardiache e ipertensione.

L’anomalo accumulo di liquidi può tuttavia essere dovuto anche a:

  • assunzione di alcuni medicinali
  • scampato annegamento
  • sindrome da stress respiratorio acuto
  • infezioni a livello polmonare
  • malattie renali
  • inalazione di fumi chimici

Quali sono i sintomi dell’edema polmonare?

L’edema polmonare può manifestarsi in maniera improvvisa con:

  • Ansia
  • Sudorazione eccessiva
  • Senso di soffocamento
  • Rantoli o sibili
  • Tosse, a volte con tracce di sangue
  • Pallore
  • Palpitazioni
  • Dolore al petto
  • Respiro corto
  • Problemi respiratori, che peggiorano in posizione distesa.

L’edema polmonare cronico è caratterizzato per:

  • mancanza di respiro e difficoltà respiratorie mentre si pratica attività fisica
  • sibili
  • mancanza di fiato durante la notte che provoca il risveglio
  • calo dell’appetito
  • gonfiore a gambe e caviglie
  • stanchezza
  • rapido aumento di peso in caso di insufficienza cardiaca

L’edema polmonare da alta quota si manifesta invece coi seguenti sintomi: mal di testa, insonnia, ritenzione idrica, tosse e fiato corto.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si avvale di visita medica e radiografia al torace. Il paziente potrebbe essere sottoposto a:

  • elettrocardiogramma
  • ecocardiogramma
  • ecocardiogramma transesofageo
  • test per la funzionalità renale
  • esami del sangue
  • esami per escludere la possibilità di infarto
  • cateterismo dell’arteria polmonare
  • cateterismo cardiaco