Cisti del polso

La cisti del polso è una neoformazione ripiena di liquido sinoviale e si localizza perlopiù sul dorso del polso.

 

Che cos’è la cisti del polso?

È una neoformazione ripiena di liquido sinoviale, “lubrificante”, contenuto all’interno delle articolazioni e nelle guaine dei tendini.
La cisti si localizza perlopiù sul dorso del polso, meno di frequente al lato del palmo o alla base delle dita. Può risultare dolorosa e le sue dimensioni possono variare nel tempo, talvolta riducendosi fino a una transitoria scomparsa.

Per la diagnosi è sufficiente la visita dello specialista, a volte supportata da un esame ecografico.

 

Come si cura la cisti del polso?

Se la cisti non provoca dolore, non limita il movimento o non raggiunge dimensioni troppo voluminose, può essere lasciata in sede: anche in questo caso è consigliabile una visita specialistica per determinare la natura della neoformazione e stabilire la corretta indicazione terapeutica.

Se invece si rende necessario l’intervento chirurgico di asportazione, questo dura pochi minuti e può essere eseguito ambulatorialmente con un’anestesia loco-regionale.