Trigliceridemia

Che cos’è la trigliceridemia? 

I trigliceridi sono grassi presenti nel sangue, il cui accumulo all’interno delle cellule del tessuto adiposo funge da riserva energetica.

L’organismo poi converte in trigliceridi i grassi e gli zuccheri assunti con l’alimentazione.

Perché misurare la trigliceridemia? 

Un aumento dei trigliceridi nel sangue è considerato un fattore di rischio importante per le malattie cardiovascolari. Questo esame viene in genere affiancato al colesterolo totale, LDL e HDL.

Sono previste norme di preparazione?

L’esame viene effettuato mediante un semplice prelievo di sangue, in genere al mattino.

Il medico suggerirà se è necessario essere a digiuno. 

È pericoloso o doloroso?

L’esame non è né pericoloso né doloroso. Il paziente percepisce solo il pizzicore dell’ingresso dell’ago nel braccio.