Progesterone

Che cos’è il progesterone? 

Il progesterone è un ormone steroideo prodotto dal corpo luteo, dalla placenta durante la gravidanza e dalla corteccia surrenalica. Nelle donne favorisce la gravidanza, mentre negli uomini contribuisce alla sintesi di altri ormoni steroidei.

Nell’organismo femminile se ne registra un aumento con l’ovulazione e una diminuzione prima delle mestruazioni; in gravidanza aumenta in maniera progressiva e permette all’endometrio di ispessirsi al fine di nutrire il feto, riduce le contrazioni dell’utero e prepara il seno all’allattamento.

Perché misurare il progesterone? 

Nelle donne in età fertile è un buon indicatore del funzionamento del ciclo mestruale e consente di tenere sotto controllo l’ovulazione; durante la gravidanza indica l’accrescimento del feto.

Sono previste norme di preparazione?

L’esame viene effettuato mediante un semplice prelievo di sangue, in genere al mattino.

Il medico suggerirà se è necessario essere a digiuno. 

È pericoloso o doloroso?

L’esame non è né pericoloso né doloroso. Il paziente percepisce solo il pizzicore dell’ingresso dell’ago nel braccio.