Visione doppia

Anche detta diplopia, la visione doppia è un disturbo oculare che sdoppia la visione dell’oggetto che si sta osservando. La diplopia risiede in un problema nella proiezione dell’immagine sulla retina.

Se coprendo uno dei due occhi, il disturbo passa, si parla di diplopia binoculare; se invece persiste si tratta di diplopia monoculare.

Quali sono le cause della visione doppia?

La visione doppia è spesso dovuta a strabismo, ma può essere legata anche a problemi muscolari o neurologici.

Quali patologie possono essere associate alla visione doppia?

Alcune delle patologie associate a questa condizione sono:

  • Ambliopia
  • Astigmatismo
  • Botulismo
  • Cataratta
  • Cefalea
  • Cheratocono
  • Distacco di retina
  • Emicrania
  • Ictus
  • Ipertiroidismo
  • Miastenia gravis
  • Morbo di Graves – Basedow
  • Policitemia vera
  • Rabbia
  • Retinoblastoma
  • Retinopatia diabetica
  • Sclerosi multipla
  • Strabismo
  • Ulcera corneale

Cosa fare in caso di visione doppia?

La cura della visione doppia dipende dalla causa che la origina. Al paziente potrebbero essere prescritte lenti correttive, anche con terapia ortottica ed esercizi appropriati. In alcuni casi, bisogna ricorrere alla chirurgia.