Unghie ondulate

Le unghie ondulate si caratterizzano per la presenza di increspature di forma irregolare che ne attraversano la superficie in senso verticale, trasversale od orizzontale. In genere, a essere colpite sono tutte e dieci le unghie.

Invecchiamento, traumi, disturbi metabolici, malnutrizione e infezioni fungine sono le cause più comuni. 

Quali malattie si possono associare a unghie ondulate?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Anemia
  • Artrite reumatoide
  • Dermatite
  • Disturbi dell’alimentazione (bulimia, anoressia nervosa)
  • Eczema
  • Ipotiroidismo
  • Lichen planus
  • Malattia di Darier
  • Onicofagia
  • Osteo-onicodisplasia ereditaria, nota anche come sindrome nail-patella (NPS)
  • Psoriasi
  • Sindrome di Basan
  • Sindrome ipodonzia-displasia ungueale
  • Tumori

Come si curano le unghie ondulate?

La cura dipende dalla causa alla base di questa manifestazione; è bene dunque in sua presenza chiedere consiglio al medico.

In genere, per favorire la guarigione si possono applicare creme e lozioni a base di oli vegetali naturali, capaci di rendere più morbide e idratate le unghie; possono poi essere utili rimedi a base di silicio organico o zolfo e integratori a base di biotina (vitamina B8), al fine di favorire la resistenza delle unghie.