Sudorazione fredda

La presenza di sudorazione fredda è una condizione caratterizzata da una pelle umida e fredda e che spesso si accompagna a brividi e tremori. Mani, piedi, ascelle e schiena sono i punti del corpo più rappresentativi di questo disturbo.

La sudorazione fredda può essere associata ad alcune patologie e a un evento come l’infarto ed è tipica di disturbi a livello intestinale, come occlusione, indigestione e dissenteria. 

Quali patologie possono essere associate alla sudorazione fredda?

Alcune delle patologie associate a questa condizione sono:

  • AIDS
  • Anemia falciforme
  • Ansia
  • Attacchi di panico
  • Disturbo d’ansia generalizzato
  • Indigestione
  • Infarto miocardico
  • Ipoglicemia
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna)
  • Menopausa
  • Mononucleosi
  • Sindrome da shock tossico
  • Shock settico / Sepsi
  • Tubercolosi
  • Ustioni

Cosa fare in caso di sudorazione fredda?

La sudorazione fredda può essere un disturbo transitorio oppure una condizione associata a patologie più serie, pertanto il rimedio dipende dalla causa che ne è all’origine.

È bene chiamare i soccorsi se alla sudorazione fredda si associano:

  • Mancanza di respiro persistente
  • Dolore al petto, all’addome o a un braccio
  • Stato confusionale
  • Svenimento
  • Febbre alta
  • Gonfiore a lingua, bocca o viso
  • Debolezza
  • Difficoltà a deglutire