Stridore

Si parla di stridore in presenza di un rumore acuto del respiro, per via di un’ostruzione nelle vie aeree. Se l’ostruzione è a livello laringeo, il sintomo si manifesta durante l’inspirazione; se invece l’ostruzione si trova a livello dei bronchi, la manifestazione si avrà in fase di espirazione. In genere è dovuto a una compressione alla trachea o a inalazione di un corpo estraneo.

Oltre al rumore possono aversi: sensazione di fame d’aria, senso di soffocamento, affaticamento e spossatezza.

Quali patologie possono essere associate allo stridore?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

 

  • Acne
  • Allergie respiratorie
  • Anafilassi
  • Gozzo
  • Laringite
  • Polipi alla laringe
  • Reflusso gastroesofageo
  • Tetano
  • Tracheite
  • Tumori della laringe

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

Come si cura lo stridore? 

In presenza di questo disturbo occorre consultare il medico o recarsi in pronto soccorso, la sua presenza infatti non va affatto sottovalutata.