La sete indica la necessità di introdurre liquidi nell’organismo. Il bisogno continuo di bere potrebbe però indicare un disturbo fisico o psicologico.
Talvolta la sete è dovuta all’assunzione di alcuni farmaci (come i diuretici), a ustioni o a un pasto troppo salato o molto speziato.

Quali patologie possono essere associate alla sete?

Alcune delle patologie che possono essere associate a questa condizione sono:

  • Diabete
  • Diabete insipido
  • Insufficienza epatica
  • Insufficienza renale
  • Peritonite
  • Polidipsia psicogena
  • Scompenso cardiaco

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è meglio consultare il proprio medico in caso di persistenza dei sintomi.

Come si cura la sete?

In caso di sete occorre bere acqua in abbondanza. Se il disturbo persiste è bene però chiedere consiglio al medico, così come in presenza di sintomi quali vista offuscata, affaticamento ed eccessiva produzione di urina (5 o più litri al giorno).