Secrezione oculare

La secrezione oculare è una perdita eccessiva di siero o pus dall’occhio.

La secrezione oculare svolge una fisiologica funzione protettiva, ma può essere un sintomo di infezioni o patologie oculari se sovrabbondante oppure diversa dal solito in termini di colore.

Il problema è comune anche nei neonati.

Quali patologie possono essere associate alla secrezione oculare?

Alcune delle patologie che possono essere associate a questa condizione sono:

  • Agammaglobulinemia
  • Artrite Reumatoide
  • Blefarite
  • Calazio
  • Cheratite
  • Congiuntivite
  • Dacriocistite
  • Dermatite seborroica
  • Entropion
  • Herpes zoster oftalmico
  • Orzaiolo
  • Sclerosi sistemica
  • Sindrome dell’occhio secco
  • Sindrome di Reiter
  • Ulcera corneale

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

Come si cura la secrezione oculare?

Se la secrezione oculare è esigua non occorre preoccuparsi. È bene invece consultare l’oculista in presenza di cambiamenti nel colore, nella frequenza, nella consistenza e nella quantità delle secrezioni.

Una volta accertata la causa sarà infatti possibile definire il rimedio più appropriato.