Salivazione intensa

La salivazione intensa può essere dovuta a una condizione di scialorrea, ovvero un eccesso di saliva prodotta dalle ghiandole salivari; a una diminuita capacità di deglutire o a deficit di tipo muscolare.

Quali patologie possono essere associate alla salivazione intensa?

Alcune delle patologie che possono essere associate a questa condizione sono:

 

  • Allergie
  • Atresia esofagea
  • Demenza
  • Disturbo dello spettro autistico
  • Ernia iatale
  • Ictus
  • Malattia da reflusso gastro-esofageo
  • Malattia di Parkinson
  • Malattia di Wilson
  • Miastenia grave
  • Pancreatite
  • Paralisi cerebrale
  • Paralisi di Bell
  • Rabbia
  • Sclerosi laterale amiotrofica
  • Sclerosi multipla
  • Sifilide
  • Sindrome di Down
  • Sindrome X Fragile
  • Sinusite (cronica o acuta)
  • Stomatite
  • Tonsillite
  • Tubercolosi
  • Tumori della bocca
  • Ulcera peptica

 

Come si cura la salivazione intensa?

Per intervenire sulla salivazione intensa è fondamentale individuarne le cause all’origine. In presenza di questo disturbo è bene dunque consultare il medico.