Raucedine

La raucedine è caratterizzata dall’alterazione del tono, che si abbassa, e del timbro della voce, che si inasprisce. In sua presenza diventa difficile parlare.

La raucedine è spesso causata da un abuso della voce, in altri casi potrebbe essere spia di una malattia sottostante.

Quali patologie possono essere associate alla raucedine?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Acromegalia
  • Aneurisma aortico
  • Bronchite
  • Diverticoli esofagei
  • Esofagite
  • Fibrosi cistica
  • Gozzo
  • Ipotiroidismo
  • Laringite
  • Morbo di Hashimoto
  • Raffreddore
  • Tonsillite
  • Tumore dell’esofago
  • Tumore della tiroide
  • Tumori della laringe

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è meglio consultare il proprio medico se il sintomo persiste.

Cosa fare in caso di raucedine?

Se la condizione è legata a un abuso della voce, è sufficiente riposare la voce stessa per osservare un miglioramento nel giro di un paio di giorni. In altri casi è bene rivolgersi al medico.