Prurito al naso

Il prurito al naso può essere interno o esterno. In genere, il prurito interno è legato a una reazione allergica, al raffreddore e, più in generale, a infezioni delle vie aeree superiori (riniti e sinusiti).

Se il prurito è esterno è invece più facilmente riconducibile a patologie dermatologiche come l’eczema e la dermatite.

Quali patologie possono essere associate al prurito al naso?

Alcune delle patologie che possono essere associate a questa condizione sono:

  • Allergie respiratorie
  • Dermatite
  • Eczema
  • Fuoco di Sant’Antonio
  • Herpes simplex
  • Influenza
  • Raffreddore
  • Rinite
  • Sinusite

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consiglio al proprio medico soprattutto se il disturbo persiste.

Come si cura il prurito al naso? 

Se il disturbo persiste è consigliabile consultare il medico, al fine di individuarne la causa.

Se il prurito è interno al naso, può essere di aiuto umidificare gli ambienti in cui si soggiorna e in cui si dorme ed evitare i luoghi con fumo e polvere.