Proteinuria

La proteinuria è un’anomalia nella quantità di proteine nelle urine. Una loro alta concentrazione può essere temporanea ed essere conseguente ad attività fisica, a stress emotivo o all’assunzione di alcuni farmaci, alla gravidanza o quando per esempio si ha la febbre. Altre volte la proteinuria può però essere il sintomo di problemi renali o di altre malattie.

Quali patologie possono essere associate alla proteinuria?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Amiloidosi
  • Anemia falciforme
  • Arresto cardiaco
  • Artrite reumatoide
  • Diabete
  • Ebola
  • Glomerulonefrite
  • Infezioni renali
  • Insufficienza renale
  • Ipertensione
  • Leucemia
  • Linfoma di Hodgkin
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malaria
  • Malattia di Berger
  • Mieloma multiplo
  • Nefrite
  • Pericardite
  • Pielonefrite
  • Pre-eclampsia
  • Sarcoidosi

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è meglio consultare il medico in caso di persistenza dei sintomi.

Cosa fare in caso di proteinuria?

In presenza di proteinuria è bene consultare il medico, in modo da indagare la causa che l’ha determinata.