Prolasso rettale

Il prolasso rettale è la fuoriuscita dall’ano di una parte della mucosa del retto, causata dal rilassamento o dal cedimento dei muscoli pelvici.

Il prolasso può accompagnarsi ai seguenti sintomi:

  • difficoltà e dolore nell’evacuazione
  • bruciore, sanguinamento e presenza di muco
  • senso di mancato svuotamento intestinale dopo l’evacuazione
  • lesioni rettali
  • diminuito tono dello sfintere anale
  • dolore quando si sta seduti

Quali patologie possono essere associate al prolasso rettale?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • BPCO
  • Emorroidi
  • Fibrosi Cistica
  • Stitichezza
  • Tumore del colon-retto
  • Tumore dell’ano

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è meglio chiedere consiglio al proprio medico.

Cosa fare in caso di prolasso rettale?

Il prolasso merita trattamento adeguato, conservativo o chirurgico, a seconda della gravità del disturbo e del quadro clinico.