Occhi disallineati

Il disallineamento degli occhi è tipico (ma non esclusivo) dello strabismo e si verifica per un difetto di convergenza tra gli assi visivi dei due occhi.

Quali malattie possono essere associate a occhi disallineati?

Le principali patologie legate a questa condizione sono:

  • Ambliopia
  • Astigmatismo
  • Cataratta
  • Diabete
  • Ictus
  • Ipermetropia
  • Meningite
  • Miastenia gravis
  • Miopia
  • Morbo di Graves – Basedow
  • Retinoblastoma
  • Sclerosi multipla
  • Sindrome di Down
  • Strabismo

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è meglio consultare il proprio medico in caso di persistenza dei sintomi.

Cosa fare in caso di occhi disallineati? 

Se il disallineamento oculare è improvviso occorre rivolgersi tempestivamente al pronto soccorso, perché potrebbe essere legato a patologie come l’ictus.

Se invece la condizione è di lunga durata, occorreranno visite oculistiche periodiche. I rimedi variano in base alla causa ed è pertanto necessario consultare un oculista. Ne sono un esempio: occhiali correttivi, esercizi per un maggiore coordinamento tra gli occhi, chirurgia, colliri.