Malaocclusione dentale

La malaocclusione dentale si verifica quando i denti dell’arcata superiore e quelli dell’arcata inferiore non combaciano in maniera corretta.

Può essere per esempio dovuta a un alterato allineamento dei denti o a un problema nello sviluppo delle ossa mascellari.

Può essere dolorosa e rendere difficoltosa la masticazione e la fonetica.

Quali malattie possono essere associate alla malaocclusione dentale? 

Le patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Acromegalia
  • Bruxismo
  • Edentulismo
  • Labbro leporino
  • Onicofagia
  • Palatoschisi
  • Traumi.

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consiglio al proprio medico.

Cosa fare in caso di malaocclusione dentale?

In presenza di questo disturbo occorre consultare uno specialista in odontoiatria, che individuerà il trattamento più appropriato, ortodontico o protesico.