Mal di gola

Il mal di gola è un’irritazione a carico della gola, in genere dovuta a un’infezione virale. Altre cause della sua insorgenza possono essere: infezioni batteriche, allergie, reflusso gastroesofageo, presenza di aria secca.

Oltre al mal di gola possono anche aversi: febbre, brividi, tosse o starnuti, naso che cola, mal di testa, tonsille ingrossate, arrossate o ricoperte di placche, nausea o vomito.

Quali patologie possono essere associate al mal di gola?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • AIDS
  • Allergie
  • Ascessi
  • Bronchite
  • Clamidia
  • Dengue
  • Difterite
  • Ebola
  • Faringite
  • Fibrosi cistica
  • Gonorrea
  • Infezione da streptococco
  • Influenza
  • Laringite
  • Laringotracheobronchite
  • Mollusco contagioso
  • Mononucleosi
  • Morbillo
  • Otite
  • Pertosse
  • Poliomielite
  • Rabbia
  • Raffreddore
  • Reflusso gastroesofageo
  • Rosolia
  • Scarlattina
  • Sifilide
  • Tetano
  • Tonsillite
  • Toxoplasmosi
  • Tracheite
  • Tumore alla gola
  • Tumore alla laringe
  • Tumore alla lingua
  • Varicella

Come si cura il mal di gola?

Se il mal di gola è dovuto a un’infezione virale, tende a passare da solo in 5-7 giorni. Se l’infezione è di origine batterica, si rende necessaria la terapia antibiotica. È bene dunque consultare il medico per comprendere le cause all’origine del disturbo.