Ingrossamento delle parotidi

Le parotidi sono le due ghiandole salivari maggiori e si trovano tra il condotto uditivo esterno e la mandibola.

L’ingrossamento può riguardare una sola o entrambe le ghiandole. L’ingrossamento bilaterale è caratteristico della parotite (i cosiddetti “orecchioni”); l’ingrossamento monolaterale invece si presenta in caso di neoplasia benigna o maligna a una delle due ghiandole, in caso di scialoadenite, in presenza di un’ostruzione del flusso di saliva o calcolosi salivare.

Quali patologie possono essere associate all’ingrossamento delle parotidi?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Calcolosi salivare
  • Cirrosi epatica
  • Diabete
  • Malattia da graffio di gatto
  • Mononucleosi
  • Parotite
  • Scialoadenite
  • Sindrome di Sjögren
  • Tonsillite
  • Tumore delle ghiandole salivari

Come si cura l’ingrossamento delle parotidi?

Qualora si noti un ingrossamento delle parotidi, è bene rivolgersi al medico, al fine di individuare le cause all’origine del disturbo e predisporre così il trattamento più appropriato.