Ginecomastia

La ginecomastia è un disturbo a carico della ghiandola mammaria maschile, che aumenta di volume. Può colpire una sola o entrambe le mammelle e sebbene possa causare dolore, non è una condizione preoccupante. La causa risiede in un alterato equilibrio tra estrogeni e testosterone. 

Quali patologie possono essere associate alla ginecomastia?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Cirrosi epatica
  • Insufficienza renale
  • Ipertiroidismo
  • Ipogonadismo maschile
  • Tumore ai testicoli

Cosa fare in caso di ginecomastia?

Di fronte all’aumento di volume di una o di entrambe le mammelle, è bene chiedere consiglio al medico, soprattutto se sono presenti altri sintomi come dolore, gonfiore, sensibilità o perdite dai capezzoli.

In genere, questo disturbo regredisce spontaneamente e non necessita di trattamenti mirati. In alcuni casi il paziente potrebbe essere sottoposto a terapia farmacologica o intervento chirurgico.