Gambe gonfie

Il gonfiore alle gambe può essere dovuto a ritenzione idrica, dunque a un accumulo di liquidi, oppure a un’infiammazione associata a traumi o patologie a carico di tessuti o articolazioni.

Quali patologie possono essere associate alle gambe gonfie?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Artrite reumatoide
  • Artrosi
  • Borsite al ginocchio
  • Cancro alla prostata
  • Cardiomiopatie
  • Cellulite
  • Cirrosi epatica
  • Cisti di Baker
  • Embolia
  • Gotta
  • Infezioni
  • Insufficienza cardiaca
  • Insufficienza renale
  • Insufficienza venosa cronica
  • Linfedema
  • Malattie renali croniche
  • Pericardite
  • Policitemia vera
  • Pre-eclampsia
  • Sindrome premestruale
  • Tromboflebite
  • Trombosi venosa profonda
  • Vene varicose

Come si curano le gambe gonfie?

In presenza di gambe gonfie, è bene chiedere consiglio al medico, anche per avere consigli comportamentali.

È bene recarsi in pronto soccorso in presenza dei seguenti sintomi:

  • Dolore al petto prolungato
  • Difficoltà respiratorie
  • Svenimenti
  • Capogiri
  • Confusione
  • Trauma fisici