Feci nastriformi

Se le feci si presentano sottili e allungate, dalla forma simile a una matita, possono essere spia di una condizione patologica, come la presenza di una massa nel colon o nel retto.

Quali patologie possono essere associate alle feci nastriformi?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Colite ulcerosa
  • Emorroidi
  • Ipertrofia prostatica benigna
  • Malattia di Crohn
  • Ragadi anali
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Stitichezza
  • Tumore del colon-retto
  • Tumore della prostata
  • Ulcere rettali

Come si curano le feci nastriformi?

Se le feci nastriformi sono una costante, è bene consultare il proprio medico, che potrebbe avviare indagini di approfondimento.

È preferibile recarsi in pronto soccorso in presenza di sangue, pus o muco nelle feci, feci scure, dolori o crampi addominali, febbre alta e blocco della defecazione improvviso o prolungato.