Eritrocitosi

Il termine eritrocitosi designa un aumento di globuli rossi nel sangue. Si parla di eritrocitosi relativa, quando la condizione è associata a una riduzione del volume plasmatico, come nel caso di ustioni o grave disidratazione; mentre l’eritrocitosi assoluta è un effettivo incremento del numero di globuli rossi. 

Quali patologie possono essere associate all’eritrocitosi?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Emangioma cerebellare
  • Malattie polmonari croniche
  • Policitemia vera
  • Tumore al fegato
  • Tumore al rene
  • Ustioni

Cosa fare in caso di eritrocitosi?

In presenza di questo disturbo, il medico suggerirà il percorso diagnostico più appropriato per individuare le cause di questa condizione e impostare la terapia più adatta. I pazienti con eritrocitosi potrebbero necessitare di una trasfusione.