Emianopsia

L’emianopsia è un disturbo a carico della vista e si caratterizza per la perdita di metà del campo visivo. Se la compromissione coinvolge la parte destra o sinistra si parla di emianopsia laterale o verticale; se sono deficitarie la parte superiore o quella inferiore, avremo una emianopsia altitudinale od orizzontale.

L’emianopsia è dovuta a lesioni del chiasma ottico conseguenti a diverse patologie, come tumori intracranici, traumi, aneurismi carotidei che causano compressione.

Quali patologie possono essere associate all’emianopsia?

Le patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Aneurisma carotideo
  • Ictus
  • Ischemia cerebrale
  • Meningite
  • Traumi
  • Tumori cerebrali
  • Tumori dell’ipofisi

Come si cura l’emianopsia?

In presenza di questo disturbo occorre rivolgersi all’oculista, al fine di individuare la patologia che ne è alla base e avere così indicazioni circa il rimedio più appropriato.