Dolore durante la masticazione

Il dolore che si avverte durante la masticazione può essere ricondotto a diverse cause e in genere è associato a un disordine a carico dell’articolazione temporo-mandibolare. Il dolore colpisce la zona dell’orecchio e delle tempie e può raggiungere anche le guance e il collo.

Una sensibilità al caldo e al freddo, problemi al cavo orale (come gengivite, carie, parodontite) o per esempio un’infiammazione del nervo trigemino possono acuire questo disturbo.

 

Quali patologie possono essere associate al dolore durante la masticazione?

Le patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Artrite
  • Artrosi
  • Attacco cardiaco
  • Bruxismo
  • Calcolosi salivare
  • Carie
  • Disordine o disfunzione temporomandibolare
  • Ipercolesterolemia (Colesterolo alto)
  • Gengivite
  • Infarto miocardico
  • Otite
  • Parodontite
  • Parotite
  • Polimialgia reumatica
  • Pulpite
  • Scialoadenite
  • Sclerosi multipla
  • Sinusite
  • Tetano
  • Tumore delle ghiandole salivari
  • Traumi

Come si cura il dolore durante la masticazione?

Questo disturbo può avere carattere passeggero e risolversi nel giro di qualche giorno; in questo caso per alleviare la sintomatologia, può essere di aiuto assumere farmaci antinfiammatori o applicare impacchi freddi o caldi.

Se il dolore deriva da un trauma, è consigliabile recarsi in Pronto soccorso, per escludere la presenza di una frattura.

Se invece il disturbo persiste o è particolarmente invalidante, è importante rivolgersi al medico per individuare la causa, per poi intervenire in maniera consona. Il medico potrebbe suggerire una visita dal dentista o dall’otorinolaringoiatra.