Dolore articolare

Il dolore articolare è un disturbo abbastanza comune, soprattutto con l’avanzare dell’età. Si tratta di un dolore che coinvolge una o più articolazioni del corpo e può presentarsi anche con gonfiore e infiammazione. Quelle di spalla, polso e mano, anca, ginocchio e piede sono le articolazioni più colpite.

Quali patologie possono essere associate al dolore articolare?

Le patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Acidosi metabolica
  • Acromegalia
  • Artrite
  • Artrite reumatoide
  • Artrosi
  • Artrosi Cervicale
  • Borsite
  • Condropatia rotulea o Condromalacia
  • Dengue
  • Ebola
  • Epatite
  • Fibromialgia
  • Gotta
  • Infezioni
  • Influenza
  • Insufficienza surrenalica
  • Iperparatiroidismo
  • Ipotiroidismo
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malattia da graffio di gatto
  • Meningite
  • Morbo di Addison
  • Morbo di Crohn
  • Morbo di Hashimoto
  • Morbo di Paget
  • Osteoporosi
  • Parotite
  • Patereccio
  • Psoriasi
  • Rachitismo
  • Rosolia
  • Salmonella
  • Sarcoidosi
  • Sclerodermia
  • Scorbuto
  • Sifilide
  • Sindrome di Sjögren
  • Sindrome premestruale
  • Tendinite
  • Tenosinovite
  • Tifo
  • Tripanosomiasi africana
  • Tumore osseo

Come si cura il dolore articolare?

È fondamentale individuare la causa all’origine del disturbo, al fine di intervenire in maniera consona; la causa responsabile del dolore infatti determina le scelte di trattamento.

Il dolore articolare può essere anche passeggero, se però insorge all’improvviso e non si risolve in qualche giorno, se associato a gonfiore, febbre o rossore della zona colpita e se il dolore è tale da inficiare il movimento, è bene consultare il medico.

Il trattamento può prevedere per esempio l’assunzione di antidolorifici e antinfiammatori, bagni e impacchi caldi, fisioterapia, ultrasuoni e tecarterapia.