Dissenteria

La dissenteria è una forma grave di diarrea; si tratta di un’infezione a carico dell’intestino e in particolare del colon, che si manifesta con frequenti e abbondanti scariche di diarrea, presenza di muco e/o pus nelle feci e tenesmo, ovvero quella contrazione dell’ano che causa dolore ed è legata al continuo bisogno di defecare.

Quali sono le cause della dissenteria?

Questa condizione è nella maggior parte dei casi dovuta alla presenza di agenti infettivi quali Entamoeba histolytica, Shigella dysenteriae, Giardia lamblia e Balantidium coli.

Quali patologie possono essere associate alla dissenteria?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Colite
  • Colite ulcerosa
  • Gastroenterite
  • Gastroenterite virale
  • Intolleranze alimentari
  • Malattia di Crohn

Come si cura la dissenteria?

In sua presenza è consigliabile consultare il medico, anche nel tentativo di individuare le cause responsabili. In genere, è bene tentare di ristabilire l’equilibrio idro-elettrolitico dell’organismo reintegrando i liquidi e i sali minerali persi con acqua e soluzioni saline.