I pazienti con cianosi presentano il colorito della pelle e delle mucose che tende al blu. Questa condizione è legata a una carenza di ossigeno nel sangue.

Quali patologie possono essere associate alla cianosi?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono:

  • Aterosclerosi
  • BPCO
  • Claudicatio intermittens
  • Embolia
  • Embolia polmonare
  • Geloni
  • Infarto polmonare
  • Insufficienza cardiaca
  • Policitemia vera
  • Pre-eclampsia
  • Sepsi
  • Shock settico
  • Sindrome di Raynaud
  • Tetano

 Cosa fare in caso di cianosi?

È sempre bene consultare il medico, al fine di comprenderne le cause. In particolare, è consigliabile rivolgersi al medico o al pronto soccorso se si presentano anche problemi respiratori, dolore al petto, mal di testa, febbre, sonnolenza, confusione, muco di colore scuro. Nei bambini, i seguenti segnali devono suggerire il contatto con un medico o con il pronto soccorso: problemi respiratori o dilatazione delle narici per respirare, grande stanchezza, sensazione di corpo molle, mancanza di appetito, difficoltà a dormire, curvatura delle spalle verso l’alto quando siedono.

Se la cianosi è dovuta al freddo o è legata alla sindrome di Raynaud, è consigliabile provare a riscaldarsi.