Chetonemia

Il termine chetonemia designa il livello dei corpi chetonici presenti nel sangue. La produzione di queste molecole avviene quando sono i grassi a fornire energia all’organismo. Se elevata, questa condizione può avere conseguenze serie per la salute e in genere è associata a una dieta povera di zuccheri (carboidrati), a un abuso di alcol o a diabete.

Quali patologie possono essere associate alla chetonemia?

La patologia più comunemente associata a questo disturbo è il diabete.

Come si cura la chetonemia?

Occorre seguire le indicazioni del proprio medico o diabetologo. Potrebbe rendersi necessario il ricovero in ospedale per la somministrazione di insulina. Anche i pazienti diabetici è bene che seguano le indicazioni del proprio specialista.

È importante prevenire la chetonemia, cercando di non abusare dell’alcol e di assicurarsi un’alimentazione equilibrata che non rinunci ai carboidrati.