Bruciore retrosternale

Che cos’è il bruciore retrosternale?

Questo tipo di bruciore si manifesta posteriormente allo sterno, l’osso che si trova nel torace, tra le due clavicole e le sette coppie di costole che si articolano con esso.

Quali sono le cause del bruciore retrosternale?

Il bruciore è in genere associato al reflusso dei succhi gastrici che dallo stomaco vanno all’esofago; la parete esofagea infatti non è adatta all’acidità dei succhi gastrici.

Quali patologie possono essere associate al bruciore retrosternale?

Alcune delle patologie più comunemente associate a questa condizione sono ernia iatale, reflusso gastroesofageo ed esofagite.

Cosa fare in caso di bruciore retrosternale?

Se il disturbo non passa nel giro di un paio di giorni, è bene consultare il medico, al fine di individuare le cause del disturbo e stabilire il rimedio più adatto. I pazienti che ne soffrono vengono spesso trattati con farmaci anti-acido.