Aprassia

L’aprassia è un disturbo invalidante di carattere neuropsicologico che si caratterizza per la difficoltà o l’incapacità di eseguire movimenti volontari. I soggetti che ne sono affetti però non hanno paralisi, atassia o demenza.

Quali patologie possono essere associate all’aprassia?

Alcune delle patologie che possono essere legate a questa condizione sono:

 

  • morbo di Alzheimer
  • morbo di Parkinson
  • lesioni cerebrovascolari
  • lesioni del corpo calloso

Come si cura l’aprassia?

In presenza di atassia è necessario un percorso di riabilitazione, con il contributo di terapisti fisici, occupazionali e logopedisti. Non sono invece disponibili farmaci per il suo trattamento.