Che cos’è la vulva?

La vulva è l’insieme degli organi genitali esterni femminili. Si trova sotto il monte di Venere, l’area posta al di sopra del pube, ed è costituita dalle grandi labbra, dalle piccole labbra, dal clitoride, dal vestibolo vulvare, dall’orifizio uretrale e dall’orifizio vaginale.

Le grandi labbra assomigliano a due cuscinetti e sono visibili dall’esterno, al di sotto di esse si trovano le piccole labbra, due pieghe mucose che si uniscono nelle estremità superiori nel cappuccio clitorideo.

Il clitoride è un piccolo organo erettile (misura circa 6 centimetri), legato al piacere sessuale femminile. È posto inferiormente rispetto all’apertura delle grandi labbra ed è circondato dalle piccole labbra. Nelle piccole labbra si trova il vestibolo vulvare che presenta due orifizi: quello uretrale (lo sbocco dell’uretra) e quello vaginale (lo sbocco della vagina). Nel vestibolo vulvare poi sono presenti diverse ghiandole, come quelle di Skene, le due ghiandole del Bartolini e le ghiandole vestibolari minori.

A cosa serve la vulva?

La vulva svolge diverse funzioni: permette la minzione, ovvero la fuoriuscita dell’urina, consente lo svolgimento di rapporti sessuali e il passaggio del feto durante il parto.