Vie spermatiche

Che cosa sono le vie spermatiche?

Le vie spermatiche sono un insieme di strutture appartenenti all’apparato genitale e riproduttivo maschile. Consentono la maturazione degli spermatozoi e il loro transito verso l’esterno.

L’inizio delle vie spermatiche è posto all’interno di ogni testicolo con i tubuli seminiferi retti che producono ed espellono gli spermatozoi. I tubuli si intrecciano e formano la rete testicolare, dalla quale partono dei dotti efferenti che raggiungono l’epididimo, un piccolo corpo che rappresenta il tratto delle vie spermatiche compreso tra i condotti efferenti della rete testicolare e il dotto deferente che trasporta lo sperma. I condotti eiaculatori, fondamentali per il transito dello sperma, attraversano la ghiandola prostatica e finiscono nell’uretra prostatica.

L’uretra, eccetto il tratto iniziale, è un condotto comune tra le vie spermatiche e le vie urinarie. Rappresenta il tratto conclusivo delle vie spermatiche e consente allo sperma di fuoriuscire dal pene.

 A cosa servono le vie spermatiche?

Le vie spermatiche permettono la maturazione degli spermatozoi e consentono loro di transitare dai testicoli fino a raggiungere l’esterno dell’organismo.
Mediante un complesso meccanismo, le strutture delle vie spermatiche sono in grado di modificare la composizione delle sostanze secrete al loro interno.
Gli ormoni sessuali maschili, infine, regolano la funzionalità delle vie spermatiche.