Vescica urinaria

Che cos’è la vescica urinaria?

La vescica urinaria è l’organo dell’apparato urinario chiamato a raccogliere l’urina prodotta dai reni. Ha forma simile a quella di una sfera; nelle donne si trova davanti all’utero, sotto il peritoneo, mentre negli uomini si colloca sopra la prostata.

Riceve i due ureteri, i condotti che trasportano l’urina dai reni alla vescica, ed espelle l’urina attraverso l’uretra.

La parete vescicale ha uno spessore di circa 0,5 centimetri ed è costituita da due strati, uno interno mucoso e l’altro esterno formato da tessuto muscolare liscio. La parete della vescica in cui confluiscono gli ureteri possiede due specifici dispositivi antireflusso (uno per ciascun uretere) che impediscono che l’urina accumulata in vescica refluisca negli ureteri stessi.

Il collo vescicale è la parte più bassa della vescica, continua nell’uretra ed è dotato di uno sfintere che ne regola l’apertura (alla minzione) e la chiusura.

A cosa serve la vescica urinaria?

La vescica raccoglie l’urina e ne consente l’espulsione verso l’esterno. L’atto della minzione è composto di diverse fasi: si ha dapprima il riempimento della vescica, quando l’urina prodotta dai reni raggiunge la vescica attraverso gli ureteri. A vescica piena, il collo vescicale e lo sfintere uretrale si rilassano, consentendo così il passaggio dell’urina, e il muscolo vescicale si contrae, favorendo lo svuotamento della vescica e il passaggio dell’urina nell’uretra.