Che cosa sono i testicoli?

I testicoli (o gonadi maschili) sono le due ghiandole sessuali maschili. Durante l’infanzia sono di piccole dimensioni, per poi aumentare di volume nel corso della pubertà e raggiungere la piena maturità sessuale; in tarda età, infine, si riducono.

Ogni testicolo è diviso al suo interno in circa 250 lobuli contenenti i tubuli seminiferi, nei quali avviene la produzione degli spermatozoi. I tubuli seminiferi confluiscono nella rete testicolare da cui partono dei dotti efferenti che raggiungono l’epididimo, un piccolo corpo che costituisce il tratto delle vie spermatiche compreso tra i condotti efferenti della rete testicolare e il dotto deferente (che trasporta lo sperma).

A cosa servono i testicoli?

Dalla pubertà i testicoli si occupano di produrre gli spermatozoi, fondamentali per la riproduzione, e di secernere il testosterone, un ormone fondamentale per indurre la produzione degli spermatozoi e per lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari, ovvero l’aumento della massa muscolare, l’abbassamento del timbro della voce e l’aumento della peluria sul corpo.