Che cos’è la prostata?

La ghiandola prostatica appartiene all’apparato genitale maschile ed è deputata alla produzione e alla conservazione del liquido seminale che verrà rilasciato durante l’eiaculazione.

La prostata è formata da tessuto fibroso e muscolare e si trova sotto la vescica e davanti al retto. È grande più o meno come una castagna e avvolge la prima parte dell’uretra, il canale che trasporta l’urina all’esterno.

La prostata presenta una parte centrale che circonda i dotti eiaculatori, due lobi laterali, un’area anteriore e un’area periferica che da sola rappresenta la quasi totalità dell’intero volume della ghiandola.

A cosa serve la prostata?

La prostata è responsabile della secrezione del liquido prostatico e della produzione dello sperma, insieme alle ghiandole bulbouretrali e alle vescicole seminali.

Il liquido prostatico costituisce circa un quarto del totale dello sperma e:

  • aumenta la motilità degli spermatozoi;
  • attenua l’acidità di urine e secreti vaginali, permettendo una maggiore sopravvivenza agli spermatozoi;
  • partecipa ai processi di coagulazione e fluidificazione dello sperma.