Che cos’è il pene?

Il pene è l’organo riproduttivo maschile e rappresenta il tratto finale delle vie urinarie. È composto da tre corpi a forma cilindrica: due corpi cavernosi laterali e un corpo spugnoso centrale (in cui passa l’uretra), ricoperti all’estremità dal glande. Questo è in genere coperto in parte dal prepuzio, una piega cutanea.

All’apice del glande si apre il meato uretrale, che permette la fuoriuscita dell’urina e dello sperma. il passaggio verso l’esterno dello sperma e dell’urina.

I corpi cavernosi sono formati da tessuto erettile, composto da spazi vascolari, e sono attraversati dalle arterie cavernose e ciascuno è racchiuso dalla tunica albuginea, una struttura poco elastica. Insieme invece sono avvolti dalla fascia di Buck, un rivestimento fibroso.

Quando il pene è a riposo, gli spazi vascolari ospitano una ridotta quantità di sangue; in erezione, invece, vi è un aumento dell’apporto di sangue nei corpi cavernosi: un complesso meccanismo che consente al pene di mantenere la rigidità caratteristica dell’erezione.

A cosa serve il pene?

Svolge due funzioni: una sessuale e una urinaria. La rigidità che raggiunge in erezione permette la realizzazione del rapporto sessuale, mentre l’uretra e il meato urinario consentono l’espulsione dell’urina.