Che cos’è il ginocchio?

Il ginocchio è un’importante articolazione dell’arto inferiore; è un’articolazione complessa che vede l’unione di tre ossa: femore, tibia e rotula. Femore e tibia sono collegati dalle loro estremità, mentre la rotula è posta davanti al femore. Un sottile strato di cartilagine ricopre le ossa con l’obiettivo di proteggerle ed evitare l’attrito durante il movimento.

Tra il femore e la tibia è presente il menisco, un’altra struttura fibrocartilaginea deputata ad attutire gli shock evitando il contatto fra le ossa durante movimenti come la corsa o il salto. Intorno alle ossa del ginocchio è presente inoltre una capsula coperta dalla membrana, che si occupa della produzione del liquido sinoviale ad azione lubrificante. La capsula è collegata ai legamenti che mantengono il ginocchio in posizione, rafforzandone la struttura e garantendo il giusto posizionamento delle ossa. Per la rotula c’è il legamento patellare, posteriormente invece i legamenti poplitei obliquo e arcuato collegano il femore alla tibia e al perone. I legamenti collaterali mediale e laterale congiungono il femore e la tibia, mentre il legamento crociato anteriore previene l’estensione eccessiva del ginocchio e il posteriore impedisce alla tibia di spostarsi posteriormente rispetto al femore.

A cosa serve il ginocchio?

Il ginocchio presenta ottima mobilità, fondamentale per lo svolgimento di azioni quali camminare, sedersi, saltare e correre, e grande robustezza, tanto da farsi carico del peso corporeo.

Questa articolazione consente la flessione e l’estensione della parte inferiore della gamba.