Articolazioni

Che cosa sono le articolazioni?

L’articolazione è una struttura anatomica, composta da tessuto fibroso e/o cartilagineo, legamenti, capsule, membrane, che collega due o più ossa.

In base alla loro funzione, se ne distinguono tre tipologie:

  • Mobili (diartrosi): sono costituite da un particolare sistema che ne consente la mobilità e dunque garantiscono il movimento. Ne sono un esempio quelle di ginocchio, polso, spalla, gomito, caviglia e anca.
  • Semimobili (anfiartrosi), come quella della colonna vertebrale; consentono solo movimenti limitati.
  • Fisse (sinartrosi), per esempio quelle delle ossa del cranio o del bacino. Conferiscono stabilità a determinate parti del corpo e sono caratterizzate dalla continuità dei segmenti ossei di cui sono composte, tra i quali si inseriscono porzioni di tessuto fibroso, osseo o cartilagineo. Queste articolazioni non consentono di eseguire movimenti.

A cosa servono le articolazioni?

Le articolazioni fisse sono deputate a garantire stabilità a determinate parti del corpo; le semimobili permettono l’esecuzione di alcuni movimenti e svolgono azione di sostegno; quelle mobili consentono di eseguire ampi movimenti.