Apparato riproduttivo maschile

riproduttivo maschile, mediante le funzioni dei suoi diversi organi, consente la riproduzione umana.

Che cos’è l’apparato riproduttivo maschile?

L’apparato riproduttivo maschile è l’apparato che consente all’uomo di riprodursi ed è composto da pene, prostata, testicoli, vescicole seminali e vie spermatiche.

Il pene

Il pene rappresenta l’organo riproduttivo maschile nonché l’ultimo tratto delle vie urinarie. Il pene è composto da tre corpi di forma cilindrica: due corpi cavernosi laterali e uno spugnoso centrale, ricoperti nella parte terminale dal glande. All’apice del glande è situato il meato uretrale, l’orifizio dell’uretra che favorisce l’uscita dello sperma e dell’urina. In genere il glande è parzialmente coperto da una piega cutanea, denominata il prepuzio.

La prostata

La prostata è una ghiandola formata da tessuto fibroso e muscolare, la cui maggiore funzione è quella di produrre e immagazzinare lo sperma che viene poi rilasciato durante l’eiaculazione.La ghiandola prostatica è situata sotto la vescica e davanti al retto, distante solo pochi centimetri. Nel bambino è di dimensioni ridotte e tende a svilupparsi nel periodo della pubertà.

I testicoli

I testicoli sono le ghiandole sessuali maschili per eccellenza. Nel feto sono situati nell’addome e normalmente discendono nella sacca scrotale poco prima della nascita. Queste due ghiandole variano di dimensioni nel corso della vita: durante l’infanzia sono piccole, il loro volume aumenta durante la pubertà fino al conseguimento della maturità sessuale, per poi subire un’involuzione fisiologica in tarda età.

Le vescicole seminali

Le vescicole seminali sono due ghiandole presenti solo nel corpo maschile. Sono collocate, una a destra e una a sinistra, sopra la prostata. La loro funzione è quella di secernere una mucosa che, insieme agli spermatozoi generati dai testicoli e alle secrezioni prodotte dalla ghiandola prostatica e delle ghiandole bulbo-uretrali, compone lo sperma.

Le vie spermatiche

Le vie spermatiche hanno la funzione di consentire e facilitare il passaggio degli spermatozoi provenienti dai testicoli verso l’esterno dell’organismo; permettere e favorire la maturazione degli spermatozoi stessi.

A cosa serve l’apparato riproduttivo maschile?

L’apparato riproduttivo maschile permette, per mezzo delle funzioni di tutti gli organi di cui è composto, la produzione dei gameti maschili (spermatozoi) necessari ai fini della riproduzione umana.