Cinque infermieri in più per Humanitas Gradenigo

infermieri humanitas gradenigo

Il PalaAlpitour di Torino ospiterà la prima selezione tra i 2839 candidati che hanno risposto al concorso pubblico indetto dall’Ospedale.

 

Cinque infermieri in più per Humanitas Gradenigo: l’Ospedale ha bandito un concorso pubblico per la loro assunzione a tempo indeterminato. Le domande d’ammissione pervenute sull’apposito portale entro la scadenza fissata per lo scorso 26 aprile sono state 2839, mentre la prova di pre selezione è stata fissata per martedì 22 maggio al PalaAlpitour di Torino.

L’assunzione dei nuovi infermieri rappresenta per Humanitas Gradenigo un ulteriore passo avanti nel percorso di crescita che negli ultimi due anni ha visto l’Ospedale dotarsi di nuove specialità cliniche, aggiornare la propria dotazione tecnologica e ampliare l’intera area di Emergenza e urgenza attraverso il nuovo servizio di Terapia intensiva e la nuova collocazione della OBI (Osservazione breve intensiva) che ha raddoppiato lo spazio a disposizione del Pronto soccorso.

«Quella dell’infermiere è una figura fondamentale all’interno di ogni percorso di cura – sottolinea il dottor Aldo Montanaro, responsabile dei Servizi assistenziali sanitari di Humanitas Gradenigo -. Prendere in carico la persona con un problema di salute fino a riportarla al recupero della sua massima autonomia rientra tra gli obiettivi assistenziali odierni dell’infermiere».

Era dal 2010 che l’Ospedale di corso Regina Margherita non bandiva un concorso pubblico per infermieri: anche allora i posti a disposizione furono cinque. Attualmente gli infermieri che lavorano in Humanitas Gradenigo sono 180.